Istanbul è come un tatuaggio

Istanbul è una delle città più straordinarie e affascinanti al mondo, a partire dalla sua geografia: è l’unica metropoli al mondo a essere costruita a cavallo tra Asia ed Europa, sulle acque del Bosforo. Secoli di storia sono passati di qui, fra Oriente e Occidente, in quella che è stata la capitale dell’Impero Greco prima, col nome di Bisanzio, dell'Impero Romano d'Oriente poi, col nome di Costantinopoli, e infine dell'Impero Ottomano.

L'aria del Bosfoto e la Moschea di Solimano a Istanbul - foto di Elisa Chisana Hoshi
L'aria del Bosfoto e la Moschea di Solimano a Istanbul - foto di Elisa Chisana Hoshi

Istanbul non solo è ricca di reperti archeologici e meraviglie architettoniche da perderci la testa: è una metropoli moderna, dai ritmi frenetici e in rapida trasformazione. Ha molte anime: una passeggiata per le sue vie e scoprirete il cosmopolitismo dei suoi abitanti, i quartieri in cui il tempo si è fermato e tutti i colori riflessi in una tazzina fumante di tè turco, mentre un tramonto che incendia il cielo scivola tra i canti dei muezzin. Immaginare i suoi profumi, i suoi colori e i suoi contrasti, è impossibile: sapete quando si dice che la realtà supera la fantasia? Bisogna veramente venire a vedere di persona! Io non avevo mai visto un tramonto viola, prima di vivere a Istanbul, né mi immaginavo come potesse essere coperta di neve.

Uno dei tramonti di Uskudar, la meraviglia - foto di Elisa Chisana Hoshi

Le cose da fare e da vedere a Istanbul sono virtualmente infinite: multiforme e complessa, è una città che non lascia indifferenti, e non basta una vita per conoscerla. Per innamorarsene, invece, basta pochissimo. Io ci ho vissuto per un po' e ho capito abbastanza in fretta che Istanbul è come un tatuaggio, uno di quelli che rimangono per sempre sulla pelle, nel cuore e nell'anima per mille diversi motivi. Magari non sono gli stessi per tutti, ma ognuno ha la sua ragion d'essere.

Venditrice di fiori a Taksim Square - foto di Elisa Chisana Hoshi
Venditrice di fiori a Taksim Square - foto di Elisa Chisana Hoshi

Tra le cose imperdibili da fare e da vedere, secondo la mia personale esperienza e la mia sensibilità, ne ho scelte 15, anche se sarebbero molte di più: trovate tutto il post  qui. Stilando questo elenco, oltre a venirmi una voglia matta di tornare al più presto a Istanbul, mi è venuta un'idea. Ho pensato di raccogliere tutti i consigli e le numerose suggestioni che ho raccolto vivendo a Istanbul in una piccola guida free da inserire nel blog, anche perché sempre più persone mi chiedono consigli su cosa visitare, su dove mangiare e su dormire in città. Senza la pretesa di essere esaustiva, chiaramente, ma soltanto utile! :-)

Per le vie di Balat - foto di Elisa Chisana Hoshi
Per le vie di Balat - foto di Elisa Chisana Hoshi 

Intanto, ho ritrovato alcune delle mie foto preferite scattate a Istanbul, e che credevo perse chidssà dove. So che molti di voi amano perdutamente questa città: in attesa di tornare a trovarla presto, e di stilare la miniguida, se volete, mi farebbe molto piacere che mi raccontaste perché Istanbul è speciale per voi, e quali sono i vostri posti del cuore. A presto!

Gabbiani in volo, neve sottile sul Bosforo e Santa Sofia - foto di Elisa Chisana Hoshi
Gabbiani in volo, neve sottile sul Bosforo e Santa Sofia - foto di Elisa Chisana Hoshi

Commenti

  1. ciao Elisa parto domani x Istanbul con mio marito e mio figlio di otto anni...... siamo emozionatissimi visto che e' una citta' che ci ha sempre affascinato e sappiamo ricca di storia ..... torniamo sabato e tra i vari itinerari ho stampato anche il tuo ti ringrazio in anticipo x le dritte date e incrocio le dita sperando di riuscire a vedere il piu' possibile!!!! Auguroni x il nuovo anno e alla prossima meta ;) ..... Roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Roberta! Che bello, domani parti...Buon viaggio a te, a tuo marito e a tuo figlio, sono certa che Istanbul vi lascerà assolutamente senza parole. Mi fa un piacere enorme che il mio itinerario possa esserti servito da spunto e ispirazione! Grazie per essere passata di qui e per avermelo fatto sapere! Un abbraccio forte, godetevi Istanbul :-)

      Elimina
  2. ...e ancora non ci sono stata...credo che sia proprio unica, già!

    RispondiElimina
  3. A me è piaciuta molto Istanbul come città storica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La storia si respira in ogni via di Istanbul, in ogni palazzo, in ogni panorama a picco sul mare...

      Elimina

Posta un commento