Oltre il Surrealismo e l'Art Nouveau: Yoshitaka Amano

Ecco a voi la straordinaria arte di Amano Yoshitaka - o Yoshitaka Amano (天野 喜孝) - dato il costume giapponese di anteporre il cognome al nome (vedi la signora Lennon - quella che noi chiamiamo Yoko Ono - che per loro è Ono Yoko!). Suo il concept di Final Fantasy, la popolare serie di videogiochi made in Japan.


Oltre ad essere un raffinato cultore dell'arte tradizionale giapponese, Amano adora l'arte occidentale: nelle sue opere grafiche e pittoriche risuonano chiare le eco del Surrealismo e dell'Art Nouveau, William Blake e Odilon Redon, Leonor Fini e Max Ernst.



Perse in atmosfere lontane e sognanti, le sue Geishe sono femmes fatales languide e febbrili, dark ladies che ci riportano immediatamente alle calde note di Gustav Klimt e Alphonse Mucha, reinterpretati in chiave nipponica.





Adoro quest'arte: non mi stancherei mai di guardare queste tavole romantiche e psichedeliche, così evocative ed eleganti! Proprio come in un sogno...


Nel 2008 è uscito uno splendido volume intitolato Amano - The complete prints, in cui è possibile ammirare le opere più belle di Amano. Arigato gozaimasu!

Commenti