Vivere per due

Piano del Velasco
Piano del Velasco, 2010
Come una stella 
sei caduto, nel cielo del cuore
lasciando una scia luminosissima e splendida,
e un vuoto
per sempre a te votato.

Oltre il dolore, nel pianto e nell'assenza,
nel tabù della morte
non sei più.

Non invecchierai, né avrai figli, amico mio.

Resterai per sempre bello e forte.

Nel ricordo, e così ti racconterò 
quando parlerò di te, come quel giorno in montagna
le tue parole di luce, la luna d'argento riflessa 
sul lago, i progetti, il volo, la tua energia
illumineranno ancora, del tuo sorriso,
questa vita orfana di te.

Allora vedrò il mondo,
dei suoi colori e amati profumi
farò esperienza: volerò, amerò, predicherò, inventerò
anche per te...

vivrò per due.


a DV, con tutto il cuore.

Commenti

  1. Così bella poesia con cui ho viaggiato questa mattina...
    Buongiorno....

    RispondiElimina

Posta un commento