Le meraviglie di Palazzo Farnese in mostra a Roma

Dal 17 dicembre 2010 al 27 aprile 2011


Roma. Palazzo Farnese campeggia sulla piazza omonima, incorniciato da due fontane gemelle.
Uno dei più sontuosi palazzi rinascimentali della capitale. E anche uno dei meno conosciuti.
Costruito su commissione del Cardinal Farnese (1468-1549) e curato, tra gli altri, da Michelangelo Buonarroti, dietro la facciata un po’ austera e piuttosto imponente (ha l’aria di un grosso cubo!) nasconde insospettabili tesori: gallerie, sale sontuosamente affrescate e nobilissime architetture.

Guardate la Galleria Farnese, affrescata da Annibale Carracci: un capolavoro!



Un tempo le sue stanze ospitavano anche una ricchissima collezione d’arte che spaziava dalle statue di epoca imperiale romana fino alle opere di artisti contemporanei del Gran Cardinale: Raffaello, Tiziano, El Greco.
In seguito al trasferimento della famiglia Farnese prima a Parma e poi a Napoli, la collezione fu smembrata e finì in vari musei di diverse località.

Perché questo meraviglioso Palazzo non è un polo turistico di Roma?
Perché dal 1936 Palazzo Farnese è sede dell’Ambasciata francese, ed è visitabile solo previa prenotazione da inviare solo in via cartacea (e secondo criteri ben precisi) all’Ambasciata. La domanda va inoltrata tre mesi prima per ottenere una visita guidata gratuita a orari strettamente infrasettimanali e solo pomeridiani. Stando bene attenti a non sbagliare niente quando si compila la domanda: un refuso, e sarà cestinata.


La mostra:
Palazzo Farnèse, dalle collezioni rinascimentali ad Ambasciata di Francia
Dal 17 dicembre 2010 al 27 aprile 2011, in via del tutto eccezionale, Palazzo Farnese aprirà le sue porte al grande pubblico: quattro mesi per presentare la sua vita dal 1500 a oggi. Un’occasione unica per vedere le stanze del palazzo di nuovo adorne delle opere della Collezione Farnese, in trasferta dai musei di Napoli (Museo Archeologico Nazionale e Museo Capodimonte) e d’oltralpe (Louvre, Chambord).
Assolutamente da non perdere!

QUANDO E DOVE: Roma, dal 17 dicembre 2010 al 27 aprile 2011
QUANTO COSTA: Intero 10 € (durante la settimana) e 15 € (weekend, aperto fino alle ore 21)

Ci piace: Poter vedere un pezzo così importante della storia dell’arte italiana, normalmente inaccessibile.
Non ci piace: La “è” francesizzata in “Palazzo Farnèse”. Umpf.

Photos from Google Images

Commenti

  1. Il giorno 28/09/2013 mi trovavo per caso a Campo dei Fiori, da lontano ho visto l'ingresso del palazzo aperto non credevo ai miei occhi, mi sono avvicinato ed era aperta al pubblico con ingresso gratuito e senza fare la fila, è stata una visita interessante.
    Carmine

    RispondiElimina

Posta un commento